23 maggio 2017

“Tutta colpa di quel bacio” di Cassandra Rocca



Buongiorno a tutti oggi nelle librerie arriva “Tutta colpa di quel bacio” di Cassandra Rocca, una storia divertente e romantica, grazie alla Newton Compton ho potuto leggerla in anteprima, adoro questa scrittrice non delude mai.


Titolo: Tutta colpa di quel bacio
Autore: Cassandra Rocca
Casa Editrice: Newton Compton
Data di uscita: 23 Maggio

TRAMA

Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove ha deciso di buttarsi a capofitto nel lavoro, unico settore nel quale sembra avere successo. Con gli uomini ha chiuso, questa è una certezza, ma purtroppo San Valentino è alle porte e l’agenzia Event Planner per cui lavora è sommersa di richieste a tema a cui lei deve rispondere. A complicare le cose arriva Matthew Cohen, proprietario di una linea di navi da crociera, nonché sua vecchia conoscenza: è stato il primo due di picche della storia sentimentale di Emily. A causa di Matt, ora si ritrova invischiata nell’organizzazione di quello che è diventato l’evento più romantico del momento: “La Crociera degli innamorati”. Come se non fosse abbastanza deprimente ritrovarsi a bordo, single, in mezzo a tutte quelle coppie felici, Emily dovrà fare i conti anche con la presenza scomoda di Matt, così magnetico, sicuro di sé e deciso a dimostrarle che un uomo e una donna possono stare bene insieme anche senza alcun coinvolgimento emotivo. L’attrazione tra loro è innegabile e la tentazione è forte, ma Emily non vuole soffrire di nuovo: quel viaggio, così saturo di sentimenti e passione, sta risvegliando in lei desideri ai quali credeva di aver rinunciato per sempre, rendendola vulnerabile. Innamorarsi di un uomo che non crede nell’amore sarebbe davvero un terribile errore. Oppure no?

RECENSIONE

Il romanzo ci racconta la storia di Emily Warren, una ragazza di vent’otto anni che lavora nell’agenzia “Joyful&Happy” dove si organizzano eventi speciali, il suo capo Lisa Wellington, nipote di una delle socie dell’agenzia, le ha chiesto di andare a New York e affiancare Brian Ross che ha ereditato quel posto da sua madre, lui non sa niente di quel campo e rischia di mandare tutto a rotoli per questo lei deve andare lì per un certo periodo.
Emily è contentissima di lasciare Londra per un po’ ha causa del suo ex, l’ha lasciata qualche settima prima del loro matrimonio perché dice che si è innamorato di un’altra, lei è distrutta e vuole solo pensare al lavoro, non si fida più degli uomini ed è decisa di impegnarsi nell'incarico, il problema e che tra due settimane è San Valentino e New York si sta già preparando a questo grande evento, tante coppie innamorate vanno da lei per passare una serata o un Weekend romantico.

Tutto questo manda in tilt Emily che inizia a odiare tutto questo amore nell’aria, i suoi incarichi non diminuiscono per niente anzi aumentano e deve ancora arrivare il peggio perché il destino sembra proprio che stia giocando con lei.
In agenzia arriva Matthew Cohen,  armatore e proprietario della Sirenya Cruises, una linea di navi da crociera nonchè suo vecchio conoscente, si sono incontrati quando lei aveva 10 anni e lui 13 su una nave, gli zii di lei lavoravano per la compagnia di famiglia di Matthew e per questo hanno passato diverse estati con lei, ormai sono ben 14 anni che non si vedono e lei sperava che lui non la riconoscesse ma purtroppo lui si ricorda bene di lei e non solo sarà costretta anche a lavorare per lui. Deve organizzare l’inaugurazione di Bellatrix, la più grande, più veloce, più tecnologia nave ed è anche stata concepita in modo da diminuire l’impatto ambientale. Quel giorno la nave salperà facendo un viaggio di 10 giorni verso i caraibi.
Emily all’inizio non vuole accettare ma a causa di un favore che deve a Matthew per un fatto accaduto quando lei aveva 14 anni accetta ed il tema di quell’evento sarà “La Crociera degli innamorati”. Lei sarà costretta anche a salire su quella nave e sarà l’unica Single in mezzo a tutte quelle coppie, ma non è tutto perché lì incontrerà anche l’unica persona che non voleva vedere, il suo ex con la sua nuova compagna.
Tra Matt e Emily l’attrazione è innegabile, insieme fanno scintille, l’organizzazione dell’evento e i dieci giorno di crociera li metterà a dura prova, in più tra giochi e una finta relazione tutto quel romanticismo li farà impazzire. Sarebbe davvero un errore lasciarsi andare alla passione?
Quando ho visto questa uscita ho fatto i salti di gioia, adoro questa scrittrice e non mi delude mai, crea un mix perfetto tra divertimento e romanticismo.
I protagonisti sono fantastici, Emily mi è stata subito simpatica, dopo tutti quei due di picche è normale che non creda più nel principe azzurro e non voglia più avere a che fare con gli uomini ma anche se non crede più nell’amore, una parte di lei sarà sempre una romanticona che sogna e questo lo si vede negli eventi che crea per le coppie.

La lotta interiore per non cedere all’attrazione di Matt mi ha fatto molto ridere, le aveva già dato un due di picche a quattordici anni e non vuole ricascarci, anche perché lui ha sempre dichiarato che non vuole legarsi a nessuno e anche se lei non vuole più avere relazioni ha paura di rinnamorarsi di lui e soffrire di nuovo,  ne ha avuto abbastanza di batoste.
Ha una fantasia pazzesca e riesce sempre a stupire il cliente creando degli eventi pazzeschi, è la migliore nel suo lavoro e di vede.
Matthew è fantastico, mi ha conquistato, anche se sembra un ragazzo viziato che crede di essere sempre il migliore ha diverse insicurezze a causa dei rapporti che vedeva in famiglia, non ha mai creduto nell’amore e non si e mai innamorato, almeno è quello che pensa lui. Ha ereditato Sirenya Cruises da suo nonno, lui non voleva ma è stato costretto, tutti non vedono l'ora che fallisca e questo lo mette sempre in asia ma quando ha raccontato a Emily tutto gli sembra più leggero, come se gli avesse tolto un grande peso addosso.
La confusione che aveva a causa dei sentimenti verso Emily mi ha fatto davvero divertire, sembrava un cucciolo che provava cose nuove e non sapeva darle un nome, ogni volta che reagiva in un modo cercava di non pensarci troppo e rimandava, in quei momenti io avevo un sorriso a trentadue denti, che dire questo suo lato mi ha conquistato.
Ho amato il gatto nero di Emily, Hal, un cucciolo a cui manca una zampina, è nato così ed è stato abbandonato, lei lo ha trovato e portato a casa, ha due occhietti verdi bellissimi ha conquistato anche il nostro Matt.
Una cosa che ho trovato davvero bella è che Emily noi l’abbiamo già incontrata nell’altro romanzo “Ho voglia di innamorarmi”, vi ricordate una certo bottiglia con un messaggio all’interno? Per quelli che lo hanno letto forse avranno già capito qualcosa ma per quelli che non lo hanno letto non vi svelo niente. Questo romanzo si può anche leggere senza aver letto quello prima ma io ve lo consiglio lo stesso perché i suoi libri sono tutti da leggere.
La scrittura è scorrevole, avere il punto di vista di tutti e due i protagonisti e fantastico perché hai il libro a 360 gradi e ti fa innamorare di più della storia, è una storia divertente, romantica che ti fa ricredere nell’amore e ti fa sognare, ve lo consiglio perché è davvero una lettura bellissima.









Nessun commento:

Posta un commento